4Wtv2

Simply Mobile

mercoledì 18 novembre 2015

CALCIO: L'ORGOGLIO E LA VERGOGNA

L'orgoglio viene da Wembley dove si è giocata l'amichevole Inghilterra Francia, lo stadio inglese colorato di blu, bianco e rosso ( colori della bandiera francese) accoglie così la Nazionale allenata da Deschamps. Dentro 90mila persone, 90mila anime che appena inizia la marsigliese(inno francese) tutti la cantano, ed è un brivido assoluto, emozionante. Così come è emozionante il silenzio assordante durante il minuto di silenzio per gli atroci attacchi terroristici subiti dalla Francia, tutti i giocatori, arbitri, intorno al centrocampo in un abbraccio simbolico e collettivo. In questo caso il Calcio vince 1a0 contro il Terrorismo

La vergogna avviene in Turchia, dove si giocava Turchia Grecia, al minuto di silenzio i tifosi di casa, quelli che si proclamano islamici moderati hanno fischiato intensamente, con anche qualche incitamento ad Allah, Allah è grande alcuni urlavano, frase che, secondo alcuni testimoni del massacro di Parigi gli stessi terroristi urlavano prima di aprire il fuoco e fare la carneficina. Tutto questo in Mondovisione, in questo caso è il Terrorismo che batte il calcio.
WEMBLEY DA BRIVIDI
Così come il terrorismo batte il calcio in Germania, annullata la partita Germania Olanda, per via di un allarme bomba allo stadio di Hannover dove si sarebbe dovuta giocare la partita. Lo stadio è stato fatto evacuare, il pericolo attentato era fondato secondo la Polizia tedesca.

Resterà l'immagine dello stadio di Hannover evacuato certo, ma quello che resterà impresso di più nella mente è l'orgoglio di Wembley. dei 90mila abbracciati a cantare l'inno francese, uno stadio inglese interamente addobbato con bandiere francesi. Anche questo è andato in Mondovisione..

Nessun commento:

Posta un commento