4Wtv2

Simply Mobile

lunedì 21 settembre 2015

SALVINI-BERLUSCONI ALLEANZA IN VISTA?

Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano.. cantava Antonello Venditti, e questa canzone potrebbe essere la colonna sonora che sancisce una possibile e ritrovata intesa tra il leader della Lega Matteo Salvini, e Silvio Berlusconi. A dichiararlo è lo stesso Capogruppo del Carroccio in un intervista rilasciata al Corriere della Sera.

Matteo Salvini su una possibile lista unica.
'La mia sensazione è che con Silvio Berlusconi si ragioni senza problemi. Poi, però, nel suo partito ci sono un po’ di vecchie cariatidi attaccate alla poltrona che si agitano e fanno l’occhiolino a Renzi. Ma il popolo di centrodestra oggi ha bisogno di idee chiare e messaggi precisi. Penso che Berlusconi lo sappia'. Poi su un possibile incontro tra i due Salvini dice: 'Lo faremo. Ci siamo già cercati'

Anche Berlusconi parlava di unire tutte le forze con altri partiti di centro destra.
SALVINI AMMETTE POSSIBILE UNIONE CON BERLUSCONIUn unico partito, un'unica coalizione per presentarsi alle prossime elezioni pronti a dare battaglia a Renzi e al suo Pd. E a Matteo Salvini l'idea non dispiace affatto: 'Se c’è un accordo sul programma, tutto è possibile'. E mette in chiaro alcuni punti per creare questa possibile alleanza come il fisco, la legge Fornero, suo cavallo di battaglia, e naturalmente la questione immigrati; 'No allo stato di Polizia Fiscale, e abolire il tetto alla spesa in contanti a 999 euro, l’obbligo del Bancomat… Se siamo d’accordo su queste battaglie, ripeto, tutto è possibile'.

Salvini parla anche della manifestazione ideata per l'8 Novembre 2015
'Sarà una delle più grandi manifestazioni del centrodestra. Non ci saranno bandiere di partito, non sarà un blocco del Paese stile sciopero della Cgil. Sarà una manifestazione contro Renzi e per il Made in Italy, ne parlero' con Berlusconi'.

Fonte Ansa.

Nessun commento:

Posta un commento